News

Published on settembre 12th, 2017 | by Meteo Pinerolo

Il Tempo col Binocolo: settembre prende una piega fresca/fredda!

Settembre 2017 vuole veramente fare ogni sforzo per impedire che il primo mese autunnale sia una continuazione ad oltranza del periodo estivo, così come siamo stati spesso abituati negli ultimi anni. La “burrasca di fine estate” dei primissimi giorni del mese non è stata seguita dal ritorno di una lunga fase calda e soleggiata, ma si sono verificati altri peggioramenti tra cui l’ultimo dalle caratteristiche prettamente autunnali.
Quella che per ora è mancata nelle nostre zone al momento è stata una perturbazione organizzata ed accompagnata da correnti in quota favorevoli a precipitazioni omogenee e degne di nota. Ma la situazione meteorologica nei prossimi giorni continuerà a presentarsi molto dinamica e non mancheranno nel breve-medio termine altre occasioni per poterci rifare…

Dopo l’intermezzo stabile e soleggiato di domani, col temporaneo e parziale ritorno dell’alta pressione, già nel corso di giovedì transiterà velocemente una nuova perturbazione atlantica dalla Francia, spinta verso il nord Italia da una profonda ed estesa depressione centrata sul Mare del Nord.
La perturbazione, anche in questa occasione, non sarà accompagnata da correnti in quota così favorevoli per le piogge nel pinerolese, con la conseguenza di poter assistere solamente a qualche rovescio sparso in veloce movimento da ovest verso est nel corso del pomeriggio, prima di un rasserenamento generale del cielo già dalla serata.

Ma la citata grossa depressione continuerà ad influenzare pesantemente il tempo su buona parte d’Europa, allungando le sue spire fin verso il Mediterraneo occidentale tra venerdì e domenica. In questo modo si attiveranno intense correnti umide ed instabili da SW sull’Italia, che piloteranno diversi corpi nuvolosi carichi di pioggia verso le regioni centro-settentrionali.
Le correnti da SW non sono proprio le più favorevoli per portare la pioggia nelle nostre zone, ma tra venerdì sera e sabato la possibile rotazione dei venti da S favorirà un maltempo più marcato.
La cartina sottostante mostra la situazione barica a livello europeo prevista per la giornata di sabato:

Si nota l’ampia struttura depressionaria che ingloba gran parte d’Europa, alimentata da fredde correnti che provengono addirittura dalle latitudini polari; sull’Italia al momento sono in azione venti più miti dai quadranti meridionali, umidi al centro-nord ma temporaneamente caldi e secchi al sud, con una nuova e veloce ondata di calore estiva. L’anticiclone africano è forzato ad espandersi verso il Mediterraneo orientale, mentre quello delle Azzorre si ritrova allungato sin verso l’Islanda, facendo la “sponda” alle correnti fredde polari.

Dalla giornata di domenica le correnti fredde inizieranno ad entrare in modo diretto verso l’Italia, portando gradualmente le temperature sul nord Italia su valori termici da autunno inoltrato e contemporaneamente mettendo rapidamente fine al caldo sulle regioni meridionali.
I modelli sono però ancora divergenti tra di loro nel vedere un rapido miglioramento del tempo sulle nostre zone già da domenica, con correnti fredde ma secche da NW, oppure dell’instabilità residua fino a lunedì con occasioni per altri rovesci sparsi (sempre con aria fredda che scorre in quota).

In ogni caso tra martedì e giovedì prossimo l’alta pressione delle Azzorre proverà ad espandersi verso l’Europa occidentale, nostre zone comprese, allontanando la depressione verso l’Europa orientale. Tuttavia rimarremo ancora parzialmente esposti alle correnti fredde settentrionali, con valori termici solo in lieve ripresa e comunque sotto la media del periodo. In pianura le mattine saranno particolarmente frizzanti, con le temperature minime probabilmente fin verso i 5 gradi!

Quindi un intermezzo soleggiato ma con temperature decisamente autunnali, prima di un nuovo possibile peggioramento a cavallo del prossimo weekend per opera delle correnti nord-atlantiche. Insomma, una parte centrale del mese di settembre che lascia poco spazio all’alta pressione e che sarà caratterizzata da un clima piuttosto fresco per il periodo, come è evidenziato nel grafico sottostante, in cui sono rappresentate le possibili evoluzioni del tempo nei prossimi 7-10 giorni:

Tags: , , , , , , , , , , , , , ,


About the Author

Meteo Pinerolo, portale di meteorologia del Pinerolese, previsioni ed aggiornamenti costanti a cura di Flavio Cappellano e Giulio Beltramino.



Back to Top ↑

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie, o cliccando su Accetto acconsenti al loro utilizzo maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi