News

    Published on maggio 15th, 2018 | by Meteo Pinerolo

    Il Tempo col Binocolo: maggio continuerà a mostrarsi capriccioso!

    Molta gente si starà chiedendo quando arriveranno i primi caldi estivi, con forse la falsa credenza che il mese di maggio debba già presentare diverse giornate soleggiate con temperature over 30 °C; credenza in parte giustificata dal comportamento medio dei mesi di maggio degli ultimi anni…
    Nulla di più errato, poichè maggio è a tutti gli effetti un mese primaverile ed oltretutto climaticamente tra i più piovosi dell’anno per le nostre zone, pertanto quello che è successo in questa prima metà del mese rientra perfettamente in ciò che ci si può (e si deve) aspettare nella parte finale della stagione primaverile.

    L’episodio di maltempo da poco terminato, che tra l’altro ha favorito l’apporto di aria piuttosto fresca (ma sicuramente non eccezionale) per il periodo, non sarà seguito da un netto miglioramento del tempo e dall’avvio di una fase stabile e soleggiata di lunga durata. Piuttosto il tempo continuerà a mostrarsi “capriccioso” e facilmente preda dell’instabilità, così come è avvenuto nella prima parte del mese di maggio ma con la differenza di un profilo termico più fresco, che tenderà solo gradualmente a riportarsi nei canoni stagionali soprattutto riguardo le temperature notturne e del primo mattino.

    Dalla giornata di oggi ed almeno fino al prossimo weekend il tempo sarà caratterizzato da cielo sereno o poco nuvoloso tra la mattina ed il primo pomeriggio, ma con la solita instabilità pomeridiana-serale che interesserà soprattutto i monti senza però disdegnare completamente anche le zone di pianura del pinerolese.
    Difficile stabilire ora quale tra i prossimi giorni sarà piu’ a rischio di temporali, tuttavia pare che a partire da domenica l’instabilità possa rinforzarsi, con rovesci e temporali piu’ organizzati che potranno condizionare il tempo dell’inizio della prossima settimana sulle nostre zone. La cartina sottostante mostra la situazione barica a livello europeo prevista per la giornata di lunedì:

    Si nota una “lingua depressionaria” dalla Francia fin verso la vicina Russia, non apportatrice di vero e proprio maltempo ma piuttosto di tempo instabile, grazie alla presenza di aria piu’ fresca alle alte quote che favorisce nettamente la formazione di cumuli e cumulonembi tra le ore pomeridiane e serali. L’anticiclone delle Azzorre si mantiene in aperto oceano Atlantico, con un suo sottile collegamento con un’altra area di alta pressione centrata sulla Scandinavia (dove è già in corso un’estate anticipata!); l’anticiclone africano si limita per ora a timide espansioni verso il Mediterraneo orientale e la Turchia. Le correnti perturbate atlantiche invece sono costrette a scorrere alle alte latitudini oceaniche.

    Il leit-motiv del tempo dei prossimi 7-10 giorni sarà dunque l’instabilità, dovuta alla persistenza sopra le nostre teste di aria piu’ o meno fresca, senza che alcun anticiclone possa portare un tempo veramente stabile, soleggiato e caldo. Insomma, all’orizzonte (almeno del nostro binocolo) non si scorge alcun segnale di caldo estivo prematuro, nonostante le temperature riescano nei prossimi giorni a riportarsi intorno alla media del periodo ed in seguito, forse, di poco sopramedia.
    Si dovrà aspettare il mese di giugno per assistere ai primi 30 °C diffusi in pianura? Possibile… e non ci sarebbe nulla di strano data la storia climatologica dei decenni precedenti riguardo le nostre zone; inoltre in questo modo la fusione della neve sopra i 2500 metri ne sarà rallentata ed i ghiacciai alpini potranno sopportare il trimestre estivo con una buona base di partenza.
    Il grafico sottostante, mostrante le possibili evoluzioni del tempo nei prossimi 7-10 giorni, riassume ciò che è stato detto in precedenza:

    Tags: , , , , , , , , ,


    About the Author

    Meteo Pinerolo, portale di meteorologia del Pinerolese, previsioni ed aggiornamenti costanti a cura di Flavio Cappellano e Giulio Beltramino.



    Back to Top ↑

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie, o cliccando su Accetto acconsenti al loro utilizzo maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi