News

    Published on luglio 14th, 2016 | by Meteo Pinerolo

    Il Tempo col Binocolo: dopo la sfuriata fresca, ritorno del caldo ma senza eccessi!

    L’aria fresca (oseremmo dire anche molto fresca) di origine nord-atlantica stavolta non ha scherzato, provocando un vero e proprio ribaltone meteo dal punto di vista termico e igrometrico.

    La massa d’aria molto calda ed umida stagnante alle basse quote è stata spazzata via in modo netto e veloce dall’ingresso prepotente dell’aria fresca dalla Francia attraverso violente raffiche di foehn.
    Oltretutto la rinfrescata non ha ancora raggiunto il suo apice, poiché tra il pomeriggio e la serata odierna transiterà un altro impulso d’aria molto fresca da NW che potrà facilitare la formazione di altri veloci (ma localmente intensi!) temporali, seguiti da un veloce rasserenamento che farà scendere le temperature minime di venerdì e sabato su valori vicini ai 10 gradi.

    Le giornate di venerdì e sabato pertanto saranno caratterizzate da un soleggiamento molto generoso ma accompagnato da un clima ventilato, molto fresco di notte e al primo mattino e gradevole di giorno (max intorno ai 25 gradi).

    Da domenica il caldo tenderà gradualmente ad aumentare di nuovo, grazie ad una nuova espansione dell’anticiclone delle Azzorre verso l’Italia.
    Tuttavia nel corso dei primi giorni della prossima settimana, quando la risalita termica si sarà arrestata, il caldo risulterà probabilmente solo moderato e con valori di umidità non troppo elevati.
    Come si nota nella cartina sottostante, relativa alla situazione barica a livello europeo prevista per la giornata di lunedì, la protezione offerta dell’anticiclone non sarà totale su tutta l’Italia; le correnti fresche e perturbate atlantiche scorreranno ancora con una certa veemenza sull’Europa centrale, sfiorando il nord Italia (soprattutto il nord-est) e quindi limitando le masse d’aria più calde al centro-sud.

    mappa 500 hPa europa

    I 30 gradi di giorno verranno sicuramente raggiunti e valicati, seppur di poco, ma non dovrebbe esserci un particolare disagio da caldo e le temperature minime potrebbero continuare a restare inferiori ai 20 gradi.

    In seguito l’alta pressione sembra fare abbastanza fatica a contenere le minacciose correnti atlantiche, che potrebbero nuovamente fare temporaneamente breccia sul nord Italia entro il weekend successivo.

    Quella appena conclusa potrebbe essere l’ondata di caldo più intensa e durevole di questa stagione estiva?
    Chissà, intanto il grafico odierno delle possibili evoluzioni del tempo nei prossimi 10-15 giorni, pur con diverse incertezze, sembra non dare molto credito al ritorno del caldo intenso con valori termici solo di poco sopra le medie del periodo, con la possibilità di assistere a più break rinfrescanti.

    spaghi

    Tags: , , , , , , , , , ,


    About the Author

    Meteo Pinerolo, portale di meteorologia del Pinerolese, previsioni ed aggiornamenti costanti a cura di Flavio Cappellano e Giulio Beltramino.



    Back to Top ↑

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie, o cliccando su Accetto acconsenti al loro utilizzo maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi