News

    Published on giugno 30th, 2016 | by Meteo Pinerolo

    Il Tempo col Binocolo: estate sempre in sella, ma con qualche disturbo

    L’estate ha ingranato la quarta appena passato il solstizio, proponendoci una prima ondata di caldo di stampo africano abbastanza intensa.

    L’ingresso durante lo scorso weekend di aria più fresca atlantica ha smorzato la calura, oltre ad aver abbassato il tasso di umidità dell’aria, ed è stata seguita da una spinta decisa verso levante dell’anticiclone delle Azzorre.
    Ne è conseguito un caldo estivo moderato, senza eccessi, con poca afa e una certa ventilazione… insomma, la classica estate mediterranea di una volta.

    E com’è di norma il nord Italia si trova sulla linea di confine tra le alte pressioni presenti più a sud e le correnti perturbate atlantiche che portano maltempo e fresco sull’Europa centrale e settentrionale.
    Le correnti atlantiche riusciranno talvolta a lambire le nostre zone nel corso dei prossimi 7-10 giorni, a partire dalla giornata odierna quando transiterà una linea di instabilità apportatrice di temporali sparsi possibili un po’ dappertutto.

    Un secondo timido tentativo ci sarà nel codso di sabato, quando una perturbazione transiteranno oltralpe, con refoli di aria fresca ed instabile pronti ad entrare sul nord Italia e a favorire la formazione di altri temporali sparsi.

    Da domenica a martedì l’alta pressione tornerà saldamente in possesso delle nostre zone, riportando il caldo estivo ma senza gli eccessi dovuti a contributi africani (massime poco sopra i 30 gradi in pianura).
    La cartina sottostante, relativa alla situazione barica a livello europeo prevista per la giornata di lunedì, mostra chiaramente come le alte pressioni atlantica ed africana siano estese su tutta l’area mediterranea, con le correnti perturbate atlantiche costrette a scorrere più a nord sull’Europa centro-settentrionale.

    mappa 500 hPa europa

    Un nuovo calo della pressione sul nord Italia, dovuto ad un nuovo temporaneo abbassamento di latitudine delle correnti atlantiche, è previsto tra mercoledì e giovedì prossimi, con nuovi temporali sparsi in movimento da ovest verso est.
    In ogni caso, nel corso del secondo weekend di luglio, l’anticiclone delle Azzorre tornerà ad estendersi con decisione verso l’Italia, forse con un contributo di aria molto calda di origine africana.

    Il grafico con le possibili evoluzioni del tempo nei prossimi 7-10 giorni riassume ciò che è stato detto prima, con le proiezioni più a lungo termine che sembrano decretare la continuazione dall’estate classica, senza eccessi e interrotta temporaneamente da inserimenti di aria più fresca atlantica.

    spaghi

    Tags: , , , , , , , , , , , ,


    About the Author

    Meteo Pinerolo, portale di meteorologia del Pinerolese, previsioni ed aggiornamenti costanti a cura di Flavio Cappellano e Giulio Beltramino.



    Back to Top ↑

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie, o cliccando su Accetto acconsenti al loro utilizzo maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi