News

    Published on ottobre 20th, 2016 | by Meteo Pinerolo

    Il Tempo col Binocolo: alti e bassi termici (con peggioramento per domenica), poi grosso bivio per fine mese

    Questo mese di ottobre continua a mostrarsi dinamico e poco propenso a proporre lunghi periodi di stabilità e calma atmosferica.
    Non lo ha fatto tenendo costantemente aperta la porta atlantica, ma piuttosto facendo veicolare aria fredda per la stagione dalla Russia verso l’Europa centrale (nord Italia compreso).

    Dopo un inizio di settimana tutto sommato tranquillo, sia dal punto di vista termico (valori nella media del periodo) che da quello precipitativo (niente da segnalare), l’avvicinarsi di un nuovo vortice depressionario freddo dall’Europa centrale movimentera` un po’ il tempo sul nord Italia tra oggi e sabato.
    Un fronte freddo ha appena valicato le Alpi, con direttrice NW-SE, seguito da aria più fredda e secca che renderà frizzanti le temperature minime di domani e sabato (valori in pianura intorno ai 5 gradi).

    Nel corso del weekend, il vortice freddo cercherà di interagire con una bassa pressione sul vicino Atlantico, con l’intento di portare un peggioramento simile a quello di giovedì/venerdì scorsi.

    Tuttavia questa volta il piano riuscirà solo in parte, con una perturbazione atlantica in arrivo da ovest nella giornata di domenica che porterà precipitazioni di una discreta rilevanza sul Piemonte.
    Poi la bassa pressione, invece di muoversi verso l’Italia condizionando negativamente il tempo da noi anche nei giorni successivi, “sprofondera`” tra Spagna e Marocco, stuzzicando come risposta la risalita verso l’Italia dell’anticiclone africano.
    La cartina sottostante, relativa alla giornata di lunedì, evidenzia appunto la particolare disposizione dei centri di alta e bassa pressione:

    mappa-500-hpa-europa

    La bolla d’aria calda e stabile di origine africana, richiamata verso nord dalla particolare posizione assunta dalla depressione ispanico-marocchina, riporterà un caldo praticamente estivo al centro-sud Italia, con punte anche di 30 gradi. Da noi invece la risalita termica sarà più contenuta, seppur notevole rispetto alla frescura dei prossimi 2-3 giorni.

    Nella seconda parte della prossima settimana si entra ad un bivio piuttosto netto: o l’alta pressione africana metterà radici sul Mediterraneo centrale portando alla classica “ottobrata”, con sole e molta mitezza soprattutto in quota, oppure un nuovo vortice freddo dall’est europeo riuscirà ad infilarsi verso l’Italia riportando il freddo e forse qualche fenomeno associato.
    La giornata chiave dovrebbe essere quella di giovedì prossimo; per ora i modelli sono molto indecisi sulla strada da intraprendere, come si nota dal sottostante grafico degli “spaghetti”:

    spaghi

    Tags: , , , , , , , , , ,


    About the Author

    Meteo Pinerolo, portale di meteorologia del Pinerolese, previsioni ed aggiornamenti costanti a cura di Flavio Cappellano e Giulio Beltramino.



    Back to Top ↑

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie, o cliccando su Accetto acconsenti al loro utilizzo maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi