News

    Published on giugno 28th, 2014 | by Meteo Pinerolo

    Speciale peggioramento di domani, domenica 29 giugno

    Lascerà probabilmente il segno il veloce ma intenso passaggio perturbato della seconda parte della giornata di domani.
    Un attivo fronte freddo valicherà dalla tarda mattinata le Alpi, mettendo a stretto contatto l’aria piu’ calda e umida da SW che ne precede il transito da quella nettamente piu’ fresca da W-NW al suo seguito. Senza contare la non eccezionale ma neanche trascurabile presenza di aria calda e umida alle basse quote.
    La conseguenza sarà il rapido formarsi di una estesa linea temporalesca, che dalle zone montuose si sposterà velocemente verso le pianure acquisendo forza, fino ad avere al suo interno possibili nuclei temporaleschi particolarmente intensi (colpi di vento, grandine e nubifragi).
    Le nostre zone non paiono essere le piu’ colpite, come in generale tutto il torinese; molto piu’ a rischio invece il Piemonte orientale e secondariamente il cuneese.
    Il tutto avverrà a partire dalla tarda mattinata fino all’ora di cena, mentre dalla tarda serata rapido e deciso miglioramento a partire da ovest per la rotazione dei venti in quota da N.
    Nella cartina sottostante è mostrata la situazione prevista dal modello MOLOCH per il primo pomeriggio di domani:

    moloch

    Si nota subito la citata linea temporalesca estesa dal cuneese verso il Piemonte orientale, in cui i fenomeni potranno essere localmente particolarmente violenti. E’ la zona in cui saranno a stretto contatto le correnti da SW (frecce gialle) e quelle da W-NW (frecce azzurre), che in quel momento della giornata dovrebbero già aver sfondato sul torinese facendo già migliorare il tempo.
    I temporali seguiranno poi lo spostamento del fronte freddo verso est, accanendosi particolarmente prima sulla Lombardia e a seguire sul Triveneto (fenomeni localmente pericolosi!).

    In conclusione, le nostre zone saranno probabilmente risparmiate almeno parzialmente dai fenomeni piu’ intensi e se ne uscirà piu’ velocemente rispetto ad altre zone del Piemonte. Ma non sarà affatto difficile assistere ad altri temporali sparsi esterni alla linea principale, per cui non possiamo definirci al sicuro; momento piu’ a rischio tra la tarda mattinata e il primo pomeriggio.
    In serata miglioramento generale per l’ingresso dei venti da N, MA non è escluso che si formino altri isolati temporali ad inizio serata, in veloce spostamento N-S verso il cuneese prima che i venti da N facciano “piazza pulita” delle nubi.

    Buona domenica!

    Tags: , , , , , , , ,


    About the Author

    Meteo Pinerolo, portale di meteorologia del Pinerolese, previsioni ed aggiornamenti costanti a cura di Flavio Cappellano e Giulio Beltramino.



    Back to Top ↑

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie, o cliccando su Accetto acconsenti al loro utilizzo maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi