Senza categoria

    Published on ottobre 6th, 2018 | by Meteo Pinerolo

    Previsioni weekend 5-7 ottobre: una “Maschera di Ferro” non così asciutta!

    Inizialmente sembrava dover essere un weekend soleggiato. Poi un ribaltone verso un fine settimana di intenso maltempo. Alla fine avremo una via di mezzo con caratteristiche prettamente autunnali, cielo cupo e giornate uggiose ma con poche piogge. Nonostante le somiglianze che ci saranno tra la giornata odierna e quella di domenica, le cause saranno differenti. Da ieri sera siamo infatti sotto gli effetti della risalita di un vortice di bassa pressione dal Tirreno verso il Mar ligure, che ha portato correnti orientali con nuvolosità e qualche rovescio in nottata. Domani invece sarà la volta di una perturbazione atlantica che inizierà a dare i suoi primi effetti ma che dovrebbe poi condizionare maggiormente il tempo della prossima settimana.

    In un contesto quindi decisamente nuvoloso avremo però poche piogge per questo fine settimana. Oggi non dovrebbero verificarsi precipitazioni, salvo magari qualche debolissima pioviggine per le correnti orientali schiacciate con l’arco alpino. Domani invece l’arrivo della saccatura atlantica porterà maggiore instabilità, con piogge a carattere di rovescio dalla tarda mattinata ed intensificazione in serata.

    Entrando nuovamente nel campo dell’instabilità atmosferica è complesso riuscire a capire se le manifestazioni di domenica per la Maschera di Ferro riusciranno a svolgersi interamente all’asciutto. Parrebbe che il momento più a rischio dovrebbe essere proprio la fase finale con l’apertura della maschera a svelare il personaggio misterioso ma ci sono comunque buone possibilità che non piova e che la maschera non rischi di arruginirsi!!

    Le temperature scenderanno di qualche grado nei valori massimi rispetto alla settimana, difficilmente ci si avvicinerà ai 20 gradi.

    Buon fine settimana!


    About the Author

    Meteo Pinerolo, portale di meteorologia del Pinerolese, previsioni ed aggiornamenti costanti a cura di Flavio Cappellano e Giulio Beltramino.



    Back to Top ↑

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie, o cliccando su Accetto acconsenti al loro utilizzo maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi