Previsioni

    Published on febbraio 27th, 2014 | by Meteo Pinerolo

    Previsioni weekend 28 febbraio, 1-2 marzo

    Eccoci arrivati alla fine dell’inverno meteorologico 2013/2014… (ricordo che PER CONVENZIONE in meteorologia e climatologia l’inverno corrisponde al trimestre dicembre-gennaio-febbraio).
    Un inverno molto particolare in Piemonte, con temperature costantemente superiori alle medie climatiche (anche se non rilevanti come in altre zone d’Italia) ma precipitazioni molto superiori alla norma. Il risultato è davanti ai vostri occhi: pochissime gelate e sempre modeste, nevicate in pianura praticamente assenti e Alpi abbondantemente innevate mediamente dai 1500 metri in su. L’Atlantico con le sue perturbazioni ha dettato legge, non permettendo alle alte pressioni di stazionare a lungo sulle nostre zone (in anni recenti, esse hanno dato una parvenza di inverno almeno in pianura per mezzo delle inversioni termiche, lasciando però le Alpi quasi prive di neve a inizio marzo con temperature ampiamente primaverili).
    Detto questo, vediamo come saranno l’ultimo giorno d’inverno e i primi 2 della primavera 2014…

    Già stasera le nubi sono aumentate per l’avvicinarsi dell’ennesima perturbazione atlantica, la quale darà i suoi massimi effetti da noi tra domani pomeriggio/sera e la giornata di sabato. Essa sarà inoltre seguita da aria polare marittima, non freddissima ma in grado di portare la quota neve fin quasi in pianura in caso di rovesci sufficientemente forti.

    La giornata di DOMANI inizierà con tempo ancora discreto, con nubi irregolari intervallate forse a qualche occhiata di sole. Nel corso del pomeriggio il peggioramento entrerà nel vivo con le prime precipitazioni in arrivo dalla Francia verso le zone montuose, in propagazione verso le zone di pianura del Piemonte. Le correnti portanti in quota di direzione prevalente da SW non favoriranno inizialmente fenomeni di un certo rilievo sulle nostre zone, a differenza del Piemonte orientale dove essi saranno moderati o a tratti intensi.
    Nel corso della serata transiterà sulle nostre teste l’asse di saccatura associato alla perturbazione (ossia la linea che demarca una netta variazione della direzione delle correnti in quota), nella quale si formerà un piccolo vortice depressionario che sarà la probabile causa della recrudescenza delle precipitazioni fin sul Piemonte occidentale. Nello stesso tempo l’aria fredda in quota inizierà ad affluire dalle vallate montane e favorirà l’abbassamento della quota neve mediamente fin sui 500-600 metri, in dipendenza non trascurabile dall’intensità delle precipitazioni.

    Il neonato vortice si sposterà nel corso della notte su SABATO verso il golfo Ligure, mantenendo alta la probabilità di assistere a rovesci di pioggia (possibile anche mista a neve fino a quote pianeggianti), alternati a momenti asciutti o con pioggia debole.
    Nella mappa in basso si nota la curvatura ciclonica delle correnti in quota attorno al minimo di pressione centrato sul Golfo Ligure nelle prime ore di sabato:

    venti 700 hPa

    Il vortice rimarrà all’incirca stazionario fino al primo pomeriggio di sabato, rinnovando condizioni di instabilità col rovescio di pioggia sempre dietro l’angolo.
    Il suo progressivo allontanamento verso sud-est favorirà una rotazione delle correnti da N-NW, con un probabile MA non ancora certo miglioramento definitivo che aprirà le porte ad una DOMENICA soleggiata e abbastanza ventosa.
    Ma riguardo a domenica potrebbe essere necessario un aggiornamento ad hoc, in aggiunta ai soliti aggiornamenti in tempo reale sulla nostra pagina facebook, vista la grande dinamicità del tempo tra domani e sabato.

    Buon weekend!!

    Tags: , , , , , , , , ,


    About the Author

    Meteo Pinerolo, portale di meteorologia del Pinerolese, previsioni ed aggiornamenti costanti a cura di Flavio Cappellano e Giulio Beltramino.



    Back to Top ↑

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie, o cliccando su Accetto acconsenti al loro utilizzo maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi