Previsioni

    Published on aprile 22nd, 2016 | by Meteo Pinerolo

    Previsioni weekend 22-24 aprile: un po’ di instabilità tra oggi e domani, domenica torna il sole (e il freddo!)

    Aprile è stato fin ora piuttosto benevolo (fin troppo!) dal punto di vista termico, ma a partire da domani giocherà un simpatico scherzo su gran parte dell’Europa, poiché una vasta massa d’aria molto fredda per il periodo di natura artica si porterà rapidamente verso sud; essa riporterà l’inverno fin verso le zone oltralpe, con nevicate possibili fino a quote pianeggianti.

    Mentre le correnti artiche inizieranno il loro movimento verso sud, una debole zona depressionaria sul vicino Atlantico verrà trascinata verso est puntando il nord Italia, con il conseguente passaggio di un corpo nuvoloso da ovest tra la giornata odierna e il pomeriggio di sabato.
    La cartina sottostante mostra la situazione barica a livello europeo prevista per la giornata di sabato:

    gfs-0-36

    Si nota il blando minimo di pressione sul nord Italia che accompagnerà il transito di un modesto corpo nuvoloso; esso farà aumentare l’instabilità dell’aria favorendo la formazione di rovesci o temporali sparsi, con le nostre zone però che saranno tra le meno favorite riguardo i fenomeni. Allo stesso tempo, correnti molto fredde artiche di mettono in moto dalla Groenlandia verso l’Europa centrale sfruttando un vasto ponte anticiclonico che si distende dalle Azzorre fin verso le coste meridionali della Groenlandia.

    La massa d’aria fredda inizierà ad addossarsi alle Alpi nella notte tra sabato e domenica, cercando di trovare un passaggio per valicare la catena alpina. Con un po’ di fatica essa riuscirà nel suo intento a partire dalla serata di domenica, facendo crollare le temperature prima in quota e in un secondo momento anche a bassa quota; a 1500 metri i valori torneranno ad essere inferiori a 0 gradi!

    Data la direzione delle correnti prevalentemente settentrionale, il cielo sarà piuttosto libero da nubi per gran parte della giornata domenicale, con cielo un po’ piu’ chiuso nelle zone al confine con la Francia e sulle Alpi marittime. Solo tra il pomeriggio e la serata, ai primi sbuffi in pianura dell’aria fredda, c’è la possibilità che si formino alcuni temporali in rapido movimento nord-sud e con interessamento maggiore del basso Piemonte. Su questo punto però saranno necessari altri aggiornamenti.

    Ecco il dettaglio previsionale.

    Venerdì 22 aprile: cielo inizialmente poco o parzialmente nuvoloso. Dal pomeriggio aumento delle nubi a partire dai monti con le prime precipitazioni soprattutto sulle Alpi marittime, mentre in serata la nuvolosità si estenderà anche in pianura con qualche fenomeno sparso, anche a carattere di rovescio o debole temporale. Temperature massime in lieve calo sui 20°C in pianura, minime stazionarie poco sopra i 10°C.

    Sabato 23 aprile: cielo in prevalenza nuvoloso nella prima parte della giornata, con qualche precipitazione sparsa anche sotto forma di rovescio o temporale. A tratti temporanee schiarite, piu’ estese a partire dalla serata. Cielo molto piu’ chiuso oltralpe, con rovesci frequenti e a tratti anche intensi. Temperature in netto calo oltralpe e nelle zone al confine con la Francia, ancora in attesa le nostre zone con valori poco distanti da quelli di venerdì.

    Domenica 24 aprile: inserimento sempre piu’ convinto delle correnti fredde settentrionali, che però almeno nella prima parte della giornata manterranno il cielo abbastanza sgombro da nubi. Pertanto il sole dovrebbe essere generoso fino al primo pomeriggio, mentre nelle ore successive potrebbe aumentare temporaneamente l’instabilità dell’aria per i primi sbuffi di aria molto fredda in quota, con il rischio concreto di rovesci e temporali sparsi (anche con grandine) in veloce spostamento nord-sud e concentrati maggiormente sul basso Piemonte. Temperature in netto calo in quota, soprattutto in serata, con lo zero termico sotto i 1500 metri; in pianura valori di poco inferiori a quelli dei giorni precedenti, ma in rapida diminuzione nelle zone interessate dai rovesci più intensi.

    Tags: , , , , , , , , , , , , , ,


    About the Author

    Meteo Pinerolo, portale di meteorologia del Pinerolese, previsioni ed aggiornamenti costanti a cura di Flavio Cappellano e Giulio Beltramino.



    Back to Top ↑

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie, o cliccando su Accetto acconsenti al loro utilizzo maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi