Previsioni

    Published on maggio 18th, 2018 | by Meteo Pinerolo

    Previsioni weekend 18-20 maggio: sole ma anche instabilità pomeridiana-serale

    Continuerà anche in questo weekend il tempo “capriccioso” che ha caratterizzato per ora gran parte del mese di maggio, con ampi spazi soleggiati nella prima parte della giornata che lasciano poi il posto alla formazione di nubi cumuliformi, in successiva evoluzione verso rovesci e temporali sparsi tra il tardo pomeriggio e la serata.
    Gli anticicloni continuano a non avere alcuna intenzione di espandersi verso l’Italia, con quello africano ancora ben rintanato nelle sue zone di origine e quello azzorriano arroccato in aperto oceano Atlantico. Quest’ultimo però nel corso del weekend tenderà nuovamente ad allungarsi parzialmente verso le isole britanniche e poi la Scandinavia, con il successivo isolamento di un’area di alta pressione autonoma proprio sulla Scandinavia, la quale contribuirà a mantenere l’Europa occidentale (nostre zone comprese) sotto una blanda circolazione depressionaria in quota.
    La cartina sottostante mostra la situazione barica a livello europeo prevista per la giornata di domenica:

    Si nota la debole area depressionaria sull’Europa occidentale, contenente al suo interno aria più fresca ed instabile, che permetterà la formazione di numerose celle temporalesche tra Spagna, Francia e nord Italia nelle ore pomeridiane e serali. Sulla Scandinavia è in formazione e rafforzamento un’area di alta pressione, che da una parte porterà un clima estivo in quelle zone e dall’altra permetterà l’afflusso di aria fresca dalla vicina Russia verso l’Europa occidentale, tenendo in vita la circolazione depressionaria in loco. L’anticiclone delle Azzorre continua a stazionare alle basse latitudini atlantiche, mentre quello africano si espande timidamente verso il Mediterraneo orientale. Le correnti perturbate atlantiche sono costrette a deviare verso le latitudini polari per la presenza dell’anticiclone scandinavo.

    Entrando nel dettaglio previsionale, la giornata odierna vedrà inizialmente il sole in netta prevalenza sulle nubi soprattutto nelle zone di pianura, mentre sui monti la nuvolosità cumuliforme tenderà ad aumentare già nel primo pomeriggio; col passare delle ore si rinnoverà il rischio di rovesci o temporali sparsi a partire dalle zone montuose, che verso sera proveranno ad estendersi verso la pianura ma forse senza riuscirci se non con un temporaneo aumento della nuvolosità. Miglioramento generale nel corso della serata. Temperature massime in pianura vicine ai 25 °C, con punte locali fino a tale valore; clima gradevole e ventilato.

    La giornata di domani sarà caratterizzata da cielo irregolarmente nuvoloso per nubi basse nelle zone di pianura la mattina presto, per poi passare ad un cielo poco nuvoloso dappertutto in tarda mattinata. Nel primo pomeriggio solito aumento della nuvolosità cumuliforme sui rilievi, con alto rischio di formazione di rovesci e temporali sparsi che verso sera avranno buone chances di interessare anche le zone pedemontane e di pianura; instabilità che questa volta potrebbe persistere anche nelle ore notturne soprattutto in pianura, con altri temporali sparsi anche intensi. Temperature massime sempre vicine ai 25 °C in pianura, mentre le minime rimarranno attestate intorno ai 15 °C.

    La giornata di domenica vedrà invece un tempo più disturbato rispetto ad oggi e domani, con cielo spesso affollato da nubi le quali daranno vita a rovesci e temporali sparsi durante l’arco dell’intera giornata; non mancheranno però degli spazi soleggiati, pur in un contesto spiccatamente variabile. Possibili fenomeni intensi, con colpi di vento e chicchi di grandine! Instabilità presente anche in serata, con temporali sparsi possibili un po’ ovunque. Temperature minime circa stazionarie intorno ai 15 °C in pianura; massime in leggero calo per la maggior nuvolosità presente, con valori solo di poco superiori ai 20 °C.

    Al termine del weekend, gli accumuli precipitativi potranno risultare localmente di tutto rispetto grazie soprattutto ai temporali previsti nel corso della giornata di domenica.
    La cartina sottostante mostra gli accumuli complessivi di tutto il weekend previsti dal modello a scala locale:

    Si notano valori localmente elevati nelle zone montuose più in prossimità alla pianura, anche superiori ai 50 mm, mentre altrove si prevedono cumulate di pochi mm, che saranno una media tra zone che riceveranno una discreta dose di pioggia ed altre che potrebbero rimanere completamente all’asciutto. Tutto dipenderà dall’esatta ubicazione dei temporali, i quali ricordiamo avere in questa occasione carattere isolato.

    Buon weekend!

    Tags: , , , , , , , , , , ,


    About the Author

    Meteo Pinerolo, portale di meteorologia del Pinerolese, previsioni ed aggiornamenti costanti a cura di Flavio Cappellano e Giulio Beltramino.



    Back to Top ↑

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie, o cliccando su Accetto acconsenti al loro utilizzo maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi