Previsioni

Published on agosto 18th, 2017 | by Meteo Pinerolo

Previsioni weekend 18-20 agosto: nuova incursione di aria fresca in arrivo!

Il peggioramento della settimana scorsa ha messo fine (quasi sicuramente in modo definitivo) alla grande ed esagerata calura di inizio agosto, ma l’estate si è subito ripresa proponendo altre giornate generalmente soleggiate e calde, con valori termici però questa volta contenuti e non distanti dalla media del periodo.

Il tempo passa inesorabilmente e risulta sempre più difficile (anche se non impossibile, soprattutto negli ultimi tempi) tornare ai fasti del mese di luglio… infatti questo periodo soleggiato e caldo sta per terminare per l’arrivo di un impulso di aria fresca di origine nord-atlantica tra oggi e domenica.

Esso sarà preceduto da un temporaneo richiamo di venti piu umidi da SW i quali, insieme ad un calo della pressione in quota, faranno aumentare l’instabilità tra il pomeriggio e la serata odierni soprattutto in montagna.
Una linea temporalesca abbastanza intensa è prevista transitare in serata tra Valle d’Aosta ed alto Piemonte, mentre più a sud, comprese le nostre zone, i rovesci ed i temporali saranno prevalentemente a carattere isolato e concentrati probabilmente tra le 18 e le 20.

Dopo una nottata ed una prima parte di sabato abbastanza tranquilla, con nubi alternate a momenti soleggiati e senza rischio di pioggia, nel corso del pomeriggio la rotazione dei venti in quota da NW, che accompagnerà l’ingresso dell’aria fresca dai monti verso la pianura, favorirà lo sviluppo di diversi nuclei temporaleschi anche intensi in rapido movimento verso sud/sud-est. Le zone più favorite dai fenomeni saranno il basso Piemonte ed il Piemonte orientale, mentre il pinerolese vedrà le valli già libere da nubi con le prime raffiche di foehn e le zone di pianura a rischio moderato-basso di veloci temporali sparsi, prima che che l’aria più fresca e secca in arrivo faccia migliorare il tempo in modo definitivo in tarda serata.
La cartina sottostante mostra la situazione barica a livello europeo prevista per la giornata di sabato:

Si notano le correnti perturbate atlantiche che riescono parzialmente ad inserirsi sull’Italia nord Italia, pilotate da una depressione centrata sul Mare del Nord. Il vicino Atlantico ed il Mediterraneo centro-occidentale sono invece ben protetti dall’accoppiata anticiclonica Azzorre-Africa, che non permetterà un affondo più netto dell’aria fresca su tutta l’Italia

Il modello a scala locale vede i temporali sparsi un po’ su tutto il Piemonte, ma più organizzati nelle zone meridionali ed orientali, per il tardo pomeriggio di domani durante lo sfondamento dell’aria fresca dai monti verso le zone di pianura:

Come già accennato, dalla tarda serata di domani l’aria più fresca e secca da NW riporterà il sereno su tutto il Piemonte, a partire dalle vallate del torinese, qui con raffiche di foehn moderate in possibile estensione alla pianura, ed in nottata anche sul basso Piemonte.
Come conseguenza, la giornata di domenica sarà caratterizzata da un cielo sereno o poco nuvoloso dappertutto, ideale per le gite in montagna al prezzo di una ventilazione fresca ancora sostenuta nella prima parte della giornata, in graduale cessazione col passare delle ore.

Capitolo temperature: dopo una giornata odierna ancora caratterizzata da temperature prettamente estive, con valori massimi in pianura fino a sfiorare i 35 gradi, quella domani partirà sempre calda (minime mattutine intorno ai 20 gradi, massime probabilmente di poco superiori ai 30 gradi) ma finirà con la frescura in accentuazione. Le minime mattutine di domenica scenderanno in modo netto (foehn residuo permettendo) fino a portarsi localmente sotto i 15 gradi in pianura, soprattutto nelle zone di aperta campagna; anche la massime perderanno diversi gradi nonostante la serenità del cielo, con valori ovunque più vicini ai 25 gradi che non ai 30 gradi. Freddo mattutino in montagna!

Buon weekend!

Tags: , , , , , , , , , , , , , , ,


About the Author

Meteo Pinerolo, portale di meteorologia del Pinerolese, previsioni ed aggiornamenti costanti a cura di Flavio Cappellano e Giulio Beltramino.



Back to Top ↑

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie, o cliccando su Accetto acconsenti al loro utilizzo maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi