Previsioni

    Published on maggio 9th, 2016 | by Meteo Pinerolo

    Previsioni settimana 9-12 maggio: arrivano le grandi piogge primaverili!

    A parte l’episodio perturbato del weekend del 1° maggio, che ha portato molti fenomeni nelle nostre zone anche per una fortunata disposizione delle correnti a scala locale, il mese di aprile è risultato piuttosto avaro di precipitazioni ed anche con temperature superiori alle medie del mese.
    Questo mese di maggio invece vuole cercare di rimettere le cose a posto, prima che la stagione estiva entri a pieno regime… E lo farà proponendoci una fase di maltempo duratura e con precipitazioni di un certo peso, distribuite “democraticamente” non solo sul Piemonte ma su gran parte del centro-nord Italia.

    Sono le classiche grandi piogge primaverili (d’altro canto climaticamente il mese di maggio da noi è nella top 3 di quelli piu ‘piovosi dell’anno), sempre causate dall’arrivo di un sistema perturbato organizzato da ovest che richiama per diverse ore intense correnti umide meridionali apportatrici di grandi quantità di acqua.
    Sarà questo infatti il caso del peggioramento che caratterizzerà gran parte della settimana entrante, con i prodromi già in atto nella giornata odierna sul Piemonte con i primi rovesci e temporali sparsi.

    La fase perturbata vera e propria inizierà tra la nottata odierna e la mattina di lunedì, con l’arrivo di una prima perturbazione da sud ovest.
    Seguiranno altri impulsi perturbati, sempre con direttrice sud-ovest/nord-est:

    _ tra lunedì sera e martedì mattina (intenso);
    _ tra martedì sera e mercoledì mattina (moderato);
    _ nella seconda parte di mercoledì e la notte su giovedì (forse il più intenso della serie).

    La cartina sottostante mostra la situazione barica a livello europeo prevista per la mattina di mercoledì:

    mappa 500 hPa europa

    Si nota il vasto vortice depressionario sul vicino Atlantico, rimasto in posizione quasi stazionaria per più giorni, che convoglia correnti miti e umide da S-SW verso kermesse zone occidentali italiane. Al sud Italia invece sarà presente una breve fiammata calda, con temperature simil-estiva,  a causa dell’espansione verso nord dell’anticiclone africano. Situazione in procinto di sbloccarsi con il deciso spostamento del vortice verso l’Italia e fine del caldo entro venerdì al sud.

     

    Spostamento che viene messo in evidenza nella cartina sottostante (riferita alla serata di mercoledì), con il vortice ormai centrato nel Massiccio Centrale Francese e correnti molto umide da sud richiamate verso il nord Italia. Sarà probabilmente il momento clou di questa lunga fase di maltempo.

    venti 700 hPa

    Ecco il dettaglio previsionale.

    Lunedì 9 maggio: cielo generalmente molto nuvoloso o coperto per l’intera giornata. Precipitazioni moderate diffuse in mattinata, tendenti ad attenuarsi e divenire più isolate nel pomeriggio; nuova recrudescenza del maltempo in serata, con fenomeni moderati o a tratti forti. Temperature massime in calo intorno ai 15 gradi in pianura, minime in leggero aumento poco sopra i 10 gradi. Quota neve intorno ai 1800-2000 metri.

    Martedì 10 maggio: cielo coperto in prima mattinata con precipitazioni moderate o a tratti intense. Tra la tarda mattinata e il pomeriggio generale netto indebolimento dei fenomeni, con lunghe pause asciutte e nuvolosità meno compatta. Nuovo peggioramento in tarda serata con la graduale ripresa delle precipitazioni. Temperature circa stazionarie, con escursione termica diurna ridotta; quota neve in lieve risalita sopra i 2000 metri.

    Mercoledì 11 maggio: cielo coperto per l’intera giornata. Precipitazioni insistenti con intensità moderata in mattinata, tendenti a divenire spesso intense tra il pomeriggio e la serata. Livello dei fiumi in forte risalita, ma probabilmente senza destare particolari preoccupazioni. Temperature circa stazionarie, con le massime praticamente sugli stessi valori delle minime; quota neve sui 2000-2200 metri.

    Giovedì 12 maggio: graduale miglioramento del tempo, con le prime schiarite possibili. In ogni caso rimarrà una forte instabilità, con rovesci od occasionali temporali sempre dietro l’angolo. Situazione ancora poco chiara che necessita di ulteriori aggiornamenti.

    Tags: , , , , , , , , ,


    About the Author

    Meteo Pinerolo, portale di meteorologia del Pinerolese, previsioni ed aggiornamenti costanti a cura di Flavio Cappellano e Giulio Beltramino.



    Back to Top ↑

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie, o cliccando su Accetto acconsenti al loro utilizzo maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi