Previsioni

    Published on ottobre 3rd, 2016 | by Meteo Pinerolo

    Previsioni settimana 3-6 ottobre: parentesi tranquilla e mite, ma da giovedì…

    È appena terminato un settembre che ci ha regalato un’estate piena fuori stagione nella prima parte e qualche episodio perturbato simil-autunnale.
    L’autunno vero però ancora non si è fatto vedere, con i primi seri peggioramenti e le prime piogge di un certo peso e ben distribuite; il tutto accompagnato da temperature fresche ma senza brinate anticipate.

    È difficile immaginare ora che cosa avrà in serbo il mese di ottobre nella seconda metà di questa settimana, a partire dalla notte tra mercoledì e giovedì..
    Non arriveranno le attese perturbazioni atlantiche, bensì un insolito afflusso di correnti di natura artico-continentale, che dal nord della Russia si catapultera` in brevissimo tempo prima sull’Europa orientale e ppi sui Balcani.

    Se tra lunedì e mercoledì il tempo risulterà piuttosto tranquillo, con molto sole e temperature miti di giorno (massime ancora superiori ai 20 gradi), entro la prima parte di giovedì la massa d’aria molto fredda (per il periodo) di origine artica avrà già preso possesso dei Balcani, con valori termici alle medie-alte quote praticamente invernali!

    La cartina sottostante mostra la situazione barica a livello europeo prevista per la mattina di mercoledì:

    mappa-500-hpa-europa

    Spicca l’isolamento di un forte ed esteso anticiclone sulla Scandinavia, alimentato da una bolla d’aria calda in quota che si sponge fin sul Circolo Polare Artico. Esso farà da “scivolo” sul suo bordo meridionale ad un vortice freddo, posizionato in quel momento tra la Russia e l’est europeo, accompagnato da correnti molto fredde artiche continentali (nel periodo invernale questo è l’impianto berico che spalanca le porte alle correnti siberiane verso l’Europa!). Da noi nel frattempo la situazione è ancora tranquilla con deboli correnti fresche in quota settentrionali.

    Nella tarda serata di mercoledì, come mostrato nella figura sottostante, l’aria artica sarà già radicata sui Balcani, pronta ad espandersi verso l’Italia. Di contro, valori termici ancora pienamente estivi resisteranno tra la penisola iberica ad il Marocco, col tepore autunnale che resiste tra la Francia e le zone italiane di ponente.

    t-850-hpa

    Se il raggiungimento dei Balcani da parte dell’aria artica sembra ormai quasi certo, con un clima simil-invernale e nevicate che nei rovesci più intensi potrebbero sfiorare la pianura, ci sono ancora incertezze sul grado di interessamento dell’Italia, così come le nostre zone. Ciononostante un rafffreddamento anche sensibile sarà probabile da giovedì, ma il dettaglio termico e la presenza o meno di fenomeni associati verranno discussi nei prossimi aggiornamenti.

    Ecco il dettaglio previsionale.

    Lunedì 3 ottobre e Martedì 4 ottobre: cielo generalmente sereno o poco nuvoloso, con alcuni veloci passaggi nuvolosi innocui. Clima mite di giorno, con temperature massime poco sopra i 20 gradi; temperature minime in leggero calo, soprattutto martedì, intorno ai 10 gradi (qualche punta poco sotto in aperta campagna). Venti deboli o localmente moderati da N-NW.

    Mercoledì 5 ottobre: cielo poco nuvoloso nella prima parte della giornata. Tra il pomeriggio e la serata aumento della nuvolosità per un temporaneo richiamo di venti più umidi da W-SW, ma la probabilità di pioggia sarà piuttosto bassa per le nostre zone. In nottata ingresso dei venti freddi da est in Valpadana. Temperature massime ancora miti nelle ore centrali della giornata, freddo in progressivo aumento nel corso della nottata.

    Giovedì 6 ottobre: probabile arrivo dell’aria artica, ma evoluzione nei dettagli ancora da decifrare con esattezza.

    Tags: , , , , , , , ,


    About the Author

    Meteo Pinerolo, portale di meteorologia del Pinerolese, previsioni ed aggiornamenti costanti a cura di Flavio Cappellano e Giulio Beltramino.



    Back to Top ↑

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie, o cliccando su Accetto acconsenti al loro utilizzo maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi