Previsioni

    Published on aprile 3rd, 2018 | by Meteo Pinerolo

    Previsioni settimana 3-5 aprile: nuovo peggioramento con due perturbazioni atlantiche

    Il bel regalo che quest’anno il tempo ci ha fatto per le giornate di Pasqua e Pasquetta, con sole predominante sulle nubi e clima decisamente gradevole, lo dovremo “scontare” sopportando un paio di giorni caratterizzati da cielo spesso coperto e con frequenti precipitazioni.
    Il tutto a causa del ritorno delle correnti perturbate atlantiche verso L’Europa occidentale ed il Mediterraneo, con un vortice depressionario ora centrato sul nord Spagna ed in graduale spostamento verso le Isole Britanniche ed il Mare del Nord. Esso con le sue spire abbraccerà anche le nostre zone, sospingendo verso di noi due perturbazioni mediante correnti in quota da S-SW: la prima transiterà nel corso della giornata odierna, la seconda condizionerà il tempo nella giornata di domani.

    Dopo i primi nuclei precipitativi di questa mattina, tra il tardo pomeriggio e la serata transiterà sopra le nostre teste la parte più attiva della prima perturbazione, con fenomeni diffusi moderati, localmente forti specie verso il cuneese.
    La cartina sottostante evidenzia le precipitazioni previste dal modello a scala locale verso sera sul Piemonte:

    Tutto il nord-ovest d’Italia (Piemonte, Valle d’Aosta, Liguria e Lombardia) è interessato da piogge moderate, anche intense sul basso Piemonte; la quota neve si attesterà mediamente sui 1300-1500 metri, anche un po’ più in basso sul cuneese.
    Le temperature massime in pianura si porteranno intorno ai 10 °C od appena sopra, con lo zero termico attestato sui 1700-1800 metri.

    A partire dalla tarda serata le precipitazioni si faranno nettamente più deboli ed isolate, ma senza scomparire del tutto e con la nuvolosità che rimarrà piuttosto compatta per l’intera nottata, con le correnti in quota disposte dai quadranti sud-occidentali che faranno persistere i fenomeni sull’alto Piemonte.
    Questa fase “interlocutoria”, caratterizzata da un miglioramento del tempo solo parziale e temporaneo, durerà fino a domattina, quando inizieranno a manifestarsi i primi segni dell’arrivo della seconda perturbazione dalla Francia.
    La cartina sottostante mostra la situazione barica a livello europeo prevista per domattina:

    Si notano le correnti perturbate atlantiche “serpeggiare” con diverse ondulazioni, nel loro fluire da ovest verso est, tra il medio Atlantico, l’Europa occidentale (nord Italia compreso) fino alla Russia europea. A nord di esse troviamo una serie di vortici depressionari, mentre alle latitudini più basse stazionano le alte pressioni, allungate un po’ di più verso nord sui Balcani.

    Le correnti sud-occidentali in quota accompagneranno il passaggio anche di questa perturbazione, la quale dovrebbe risultare meno incisiva rispetto alla precedente ma comunque in grado di portare ulteriori precipitazioni deboli-moderate nel corso del pomeriggio di domani, nevose sempre a partire dai 1500 metri circa.
    Il tempo tenderà a migliorare in modo definitivo verso sera, quando si faranno strada le prime ampie schiarite sulle zone montuose; in pianura invece potrebbe persistere un po’ di nuvolosità bassa, senza fenomeni associati, fino alle prime ore mattutine di giovedì; da quel momento in poi le correnti più fresche ma più secche da NW ripuliranno per bene il cielo dappertutto, regalando una seconda parte di giovedì ben soleggiata e con temperature massime nuovamente vicine ai 20 °C in pianura. I valori termici massimi di mercoledì invece si limiteranno ancora ad aggirarsi intorno ai 10 °C in pianura, mentre le minime mattutine di mercoledì e giovedì si porteranno poco sopra i 5 °C complice anche la nuvolosità spesso compatta.

    Tags: , , , , , , , , , ,


    About the Author

    Meteo Pinerolo, portale di meteorologia del Pinerolese, previsioni ed aggiornamenti costanti a cura di Flavio Cappellano e Giulio Beltramino.



    Back to Top ↑

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie, o cliccando su Accetto acconsenti al loro utilizzo maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi