Previsioni

    Published on ottobre 23rd, 2018 | by Meteo Pinerolo

    Previsioni settimana 23-25 ottobre: un mercoledì pomeriggio da magliette corte!

    La sfuriata fresca di domenica sera/notte, per mezzo di raffiche anche moderate di venti da est nei medio-bassi strati in Valpadana, ha permesso un rientro dei valori termici nei ranghi della normalità per il periodo, dopo giorni particolarmente miti. Non sono mancate nubi compatte e locali precipitazioni, con le prime che hanno insistito per tutta la notte e non permettendo alle temperature minime di scendere sotto la soglia dei 10 °C in pianura; tuttavia il fresco giunto si è fatto notare nelle ore centrali della giornata di ieri, con le temperature massime rimaste generalmente sotto i 20 °C nonostante lo splendido sole.

    I prossimi 3 giorni saranno caratterizzati dal dominio quasi incontrastato del sole, grazie alla presenza di una estesa e forte area di alta pressione centrata sull’Europa occidentale che riuscirà a proteggere le nostre zone dalle irruzioni di aria fredda che colpiranno l’est europeo. La posizione che essa assumerà appena ad ovest dell’Italia tra domani e giovedì innescherà una ventilazione settentrionale abbastanza sostenuta sopra le nostre teste; l’aria in origine già abbastanza mite verrà ulteriormente riscaldata dopo aver scavalcato l’arco alpino, tramite venti di Foehn che si faranno sentire in valle con raffiche anche moderate o a tratti intense soprattutto nei dintorni di Susa.
    La cartina sottostante mostra la ventilazione prevista per domani pomeriggio dal modello ad area limitata:

    Si notano le raffiche presenti nelle medie-alte valli, con picchi intensi in val Cenischia (tra Susa ed il Moncenisio) e nelle valli di Lanzo. Esse non dovrebbero essere in grado di raggiungere le zone pedemontane e di pianura se non con lievi rinforzi a tratti.

    I venti di Foehn inizieranno a rinforzarsi dal tardo pomeriggio odierno in alta valle, per poi estendersi alle medie valli e raggiungere il picco di intensità tra la nottata ed il tardo pomeriggio di domani. Tenderanno infine ad indebolirsi gradualmente da domani sera per poi cessare del tutto entro giovedì mattina.

    Dal punto di vista termico, la giornata odierna vedrà una veloce risalita delle temperature in pianura dai circa 5 °C di stamattina ai circa 20 °C di oggi pomeriggio, con punte poco superiori a tale valore.
    Particolare sarà invece il comportamento termico di domani per colpa dei venti di Foehn: nei dintorni di Susa già al mattino si registreranno valori intorno ai 20 °C (!), in aumento col passare delle ore fino a sfiorare i 30 °C di massima giornaliera, con un tasso di umidità su valori quasi desertici (alto rischio di incendi!). Caldo anche nelle valli del pinerolese, con le temperature minime mattutine già intorno ai 15 °C a 1000 metri di quota ed in aumento fino a raggiungere o superare i 25 °C.
    Andamento termico diurno molto differente invece nelle zone di pianura, dove il mantenimento di uno strato d’aria fredda al suolo permetterà alle temperature minime di domattina di scendere nuovamente verso i 5 °C; col passare delle ore, grazie anche ad una parziale influenza dei venti di Foehn, le temperature saliranno molto rapidamente fino a raggiungere o localmente valicare la soglia dei 25 °C, con la conseguenza quindi di una notevole escursione termica diurna (anche superiore ai 20 °C!).
    La cartina sottostante mostra i valori termici massimi previsti per la giornata di domani, evidenziando ciò che è stato detto fino ad ora:

    Si dovrebbero sfiorare i 30 °C a Susa e dintorni e raggiungere o localmente superare i 25 °C su tutta la pianura pinerolese e le medie-basse valli. Un pomeriggio pertanto quasi estivo, dove ci si potrà vestire con abbigliamento particolarmente leggero per essere alla fine di ottobre!

    Anche la giornata di giovedì sarà caratterizzata da temperature piuttosto miti per il periodo, soprattutto in mattinata per gli effetti residui dei venti di Foehn. Se nelle zone di pianura più lontane dai monti le minime dovrebbero riuscire ancora a scendere sotto i 10 °C, in quelle pedemontane e di media-bassa valle esse si manterranno intorno od appena sotto i 15 °C; le temperature massime invece caleranno di diversi gradi, per la completa cessazione dell’effetto favonico e una probabile parziale copertura nuvolosa dovuta al passaggio di nubi alte, con valori in pianura ed in media-bassa valle solo localmente superiori ai 20 °C.

    Tags: , , , , , , , , ,


    About the Author

    Meteo Pinerolo, portale di meteorologia del Pinerolese, previsioni ed aggiornamenti costanti a cura di Flavio Cappellano e Giulio Beltramino.



    Back to Top ↑

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie, o cliccando su Accetto acconsenti al loro utilizzo maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi