News

    Published on febbraio 1st, 2015 | by Meteo Pinerolo

    Previsioni settimana 2-5 febbraio: la neve stavolta farà sul serio?

    E’ appena iniziato l’ultimo mese invernale, ma quest’anno il mese entrante ha tutta l’intenzione di “rimediare” alla latitanza prolungata dell’inverno 2014/15 nei 2 mesi precedenti nelle nostre zone (eccetto brevi episodi isolati).

    Già negli ultimi giorni di gennaio la configurazione barica in Europa è cambiata radicalmente, con il blocco delle correnti miti occidentali e l’espansione a largo raggio di un lobo del vortice polare fin sull’Europa centrale, colmo al suo interno di aria molto fredda soprattutto in quota (al suolo molto meno in proporzione poichè l’aria fredda è di tipo artico-marittimo, quindi stemperata dalle acque del nord Atlantico).

    Dopo il passaggio del fronte freddo di giovedì, che ha aperto le porte all’arrivo dell’aria artica sull’Italia, altri corpi nuvolosi si sono portati verso di noi negli ultimi giorni, i quali però, spinti da forti correnti in quota da NW, hanno provocato precipitazioni solo nelle zone oltralpe o nelle alte valli.
    Un’ennesima perturbazione nord-atlantica è in procinto di scendere nelle prossime ore con molta rapidità verso l’Europa occidentale; essa rallenterà vistosamente non appena raggiungerà il Mediterraneo (domani sera), poichè il minimo di pressione ad essa associata verrà rinvigorito da parte dell’aria gelida in quota stazionante sull’Europa centrale, col contributo molto importante delle acque piu’ calde del Mediterraneo.

    mappa 500 hPa europa

    A questo punto l’Italia verrà interessata per almeno 3-4 giorni da una estesa e ben organizzata struttura depressionaria, che porterà maltempo diffuso, anche localmente intenso, con piogge e nevicate che nelle nostre zone saranno quasi sicuramente a carattere nevoso fino in pianura per tutta la durata dell’evento.
    Ora arriva il problema nello stilare una previsione attendibile e localizzata della quantità di pioggia/neve attesa… Infatti sarà il posizionamento del centro di bassa pressione a decidere quanto le nostre zone possano essere interessate dal maltempo e i modelli a riguardo sono ancora molto divergenti tra di loro.

    Quello che si può dire al momento è che i giorni indiziati ad assistere alla caduta dei fiocchi saranno martedì,mercoledì e giovedì. Riguardo al quantitativo di neve, la forbice è molto ampia, spaziando tra pochi cm e una delle nevicate piu’ intense degli ultimi anni. Per questo motivo saranno presenti solo le previsioni dettagliate per domani, rimandando ai prossimi aggiornamenti indicazioni piu’ precise sull’evoluzione del maltempo nelle nostre zone.

    Lunedì 02 febbraio: cielo sereno o poco nuvoloso per buona parte della giornata, con qualche banco di nebbia possibile in pianura ma in veloce dissolvimento in mattinata. Solo sulle zone montuose al confine con la Francia, in mattinata, il cielo sarà a tratti coperto con qualche fiocco di neve possibile. Dal tardo pomeriggio generale aumento della nuvolosità per l’arrivo di correnti piu’ umide da SW che precederanno l’arrivo della perturbazione atlantica citata in precedenza; tuttavia non ci saranno precipitazioni associate almeno fino alla notte su martedì. Temperature minime in pianura pochi gradi sotto lo zero (punte anche di -5°C), massime sui 5-8°C; freddo molto piu’ pungente in alta quota, con valori minimi che potranno toccare i -20°C oltre i 2000 metri.

    Come già detto, per i restanti 3 giorni probabile maltempo di stampo invernale, ma dinamica ancora da stabilire con esattezza nei dettagli.

    Tags: , , , , , , , , , , ,


    About the Author

    Meteo Pinerolo, portale di meteorologia del Pinerolese, previsioni ed aggiornamenti costanti a cura di Flavio Cappellano e Giulio Beltramino.



    Back to Top ↑

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie, o cliccando su Accetto acconsenti al loro utilizzo maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi