Previsioni

    Published on giugno 19th, 2017 | by Meteo Pinerolo

    Previsioni settimana 19-22 giugno: caldo in nuovo progressivo aumento!

    Quella di ieri poteva essere una prima rinfrescata ad anticipare un periodo più fresco ed instabile, più che mai necessario per dare una netta discontinuità al gran caldo e secco che da diverso tempo ormai attanaglia buona parte d’Italia (e non solo).
    Invece siamo qui ad annunciare una nuova seria offensiva del caldo, che a partite da domani diverrà sempre più intenso ed associato a condizioni di afa via via maggiori.

    E il merito di chi è?
    Beh è ovvio, ancora una volta dell’anticiclone africano! Dopo essersi temporaneamente ritirato tra Spagna e Marocco, consentendo all’Italia di rimanere contesa tra l’anticiclone delle Azzorre ad ovest ed una bassa pressione sui Balcani colma d’aria fresca, esso tornerà ben presto a ruggire espandendosi su buona parte dell’Europa occidentale. L’azzorriano si ritirerà nuovamente in aperto oceano Atlantico, mentre le correnti fresche e perturbate atlantiche verranno confinate a latitudini più settentrionali, assolutamente incapaci anche solo di mettere in discussione il dominio anticiclonico almeno fino al prossimo weekend.

    La cartina sottostante, che mostra la situazione barica a livello europeo prevista per la giornata di giovedì, evidenzia la nuova anomala invadenza dell’anticiclone africano:

    Ecco la grande “campana anticiclonica” che ricopre gran parte dell’Europa occidentale, con la massa d’aria più rovente ancora una volta posizionata tra Marocco, Algeria e Spagna. L’anticiclone delle Azzorre, come già detto, è defilato il aperto oceano Atlantico, separato dal collega africano da un’area di bassa pressione ala largo delle coste portoghesi. Quest’ultima, rimanendo oltretutto ferma sul posto per più giorni, non fa altro che favorire la persistenza della bolla d’aria africana senza soluzione di continuità. Il flusso atlantico principale scorre tra Gran Bretagna e Scandinavia, con un debole ramo secondario in discesa sui Balcani che impedisce l’euforia dei termometri, almeno temporaneamente, sulle zone adriatiche del centro-sud Italia.

    Riassumendo il tempo dei prossimi giorni nelle nostre zone, senza andare nel dettaglio previsionale giornaliero che anche questa volta risulterebbe superfluo e ridondante, si prevede un cielo sereno o poco nuvoloso per tutto il periodo, che durerà dal mattino alla sera in pianura mentre sui monti lascerà il posto alla classica instabilità pomeridiana. Instabilità tutto sommato modesta nonostante il calore che si accumulerà nelle ore centrali della giornata, grazie alla forza dell’alta pressione in quota che però dovrebbe in via temporanea leggermente indebolirsi nel corso di mercoledì, quando i temporali di calore sui monti potrebbero risultare più diffusi e con una piccola probabilità di estendersi verso le zone pedemontane adiacenti.
    Le temperature tenderanno progressivamente ad aumentare a partire da domani, con i valori massimi già diffusamente oltre i 30 °C in pianura che poi tenderanno a portarsi già vicine ai 35 °C nel corso di mercoledì. 35 °C che potrebbero essere nuovamente valicati localmente nella giornata di giovedì, oltretutto con il tasso di umidità dell’aria che tenderà ad aumentare rendendo il caldo sempre meno sopportabile. Di notte le temperature non riusciranno più a scendere sotto i 20 °C, anzi, da mercoledì sera si farà addirittura fatica a scendere sotto i 25 °C.

    La cartina sottostante mostra le temperature massime previste per la giornata di mercoledì, con i valori che sfioreranno i 35 °C in pianura:

    Buon inizio di settimana a tutti!

    Tags: , , , , , , , , ,


    About the Author

    Meteo Pinerolo, portale di meteorologia del Pinerolese, previsioni ed aggiornamenti costanti a cura di Flavio Cappellano e Giulio Beltramino.



    Back to Top ↑

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie, o cliccando su Accetto acconsenti al loro utilizzo maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi