Previsioni

    Published on Giugno 9th, 2019 | by Meteo Pinerolo

    Previsioni Settimana 10-13 Giugno: inizio instabile poi ritorna il sole!

    E’ ripresa nella tarda mattinata odierna l’instabilità dopo la tregua soleggiata concessa nella giornata di Sabato. La causa è sempre dovuta alle correnti umide ed instabili che da sud ovest stanno interessando il Piemonte, richiamate verso il nord Italia da una vasta area perturbata che oscilla tra la Francia e le Isole Britanniche.

    Il flusso di aria umida e più fredda di quella presente sulle nostre zone continuerà a determinare condizioni instabili in un contesto comunque nuvoloso almeno fino alla mattinata di Mercoledì. I fenomeni attesi, rovesci e temporali sparsi, interesseranno soprattutto le zone dell’alto Piemonte transitando prima dai nostri rilievi e sulle pianure di Pinerolese e Torinese. L’intensità per le nostre zone sarà debole o al più moderata, mentre rischiano eventi di forte intensità le province settentrionali.

    La giornata di domani, Lunedì, sarà ancora all’insegna di un cielo costantemente nuvoloso con passaggi piovosi ripetuti durante tutto il giorno e con le precipitazioni più intense da metà pomeriggio. Da Martedì le condizioni tenderanno ad un lento miglioramento, con le prime schiarite alternate però ancora ad acquazzoni che colpiranno a sorpresa per l’intera giornata.

    Solo da Mercoledì il sole tornerà a prendere il comando delle operazioni, garantendo con buona probabilità anche condizioni soleggiate per la giornata di Giovedì.

    Le temperature resteranno stabili per le prossime 36/48 ore, con valori massimi a cavallo dei 20 °C e temperature minime intorno ai 15/16 °C. Con i primi raggi di sole ci sarà un ovvio aumento, con l’apice nella giornata di Giovedì (e forse nel weekend, è ancora da vedere) con caldo moderato a sfiorare i 29/30 °C per quanto riguarda le temperature massime.

    Buona settimana a tutti!


    About the Author

    Meteo Pinerolo, portale di meteorologia del Pinerolese, previsioni ed aggiornamenti costanti a cura di Flavio Cappellano e Giulio Beltramino.



    Back to Top ↑

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie, o cliccando su Accetto acconsenti al loro utilizzo maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi