News

    Published on luglio 2nd, 2015 | by Meteo Pinerolo

    Il Tempo col Binocolo: ondata di caldo africano ai nastri di partenza, quanto durerà?

    Sembrava troppo comodo avere un clima estivo ma con caldo moderato e notti vivibili… l’illusione è durata solo qualche giorno, con il solo anticiclone delle Azzorre ad interessare le nostre zone.

    Infatti, già a partire da lunedì l’anticiclone africano ha deciso di mostrare i muscoli su tutta l’Europa occidentale, portando temperature quasi da record tra Spagna, Francia e parte del Regno Unito (40°C sfiorati a Parigi oggi). L’asse abbastanza occidentale dell’alta pressione per ora ha fatto respirare parzialmente l’Italia, anche se le nostre zone sono tra quelle che già risentono in una certa misura della bolla d’aria africana. Ma nei prossimi giorni l’alta pressione africana porterà i suoi massimi proprio sopra le nostre teste, incrementando ulteriormente la dose di caldo e afa.

    Il picco del caldo dovrebbe registrarsi tra domenica e martedì, quando le temperature massime si porteranno localmente sopra i 35°C e le minime faranno fatica a scendere sotto i 25°C. Anche le persone più “caldofile” faranno fatica a sopportare un caldo di questa portata!
    Nella cartina sottostante è mostrata la situazione barica in Europa nella giornata di lunedì 6 luglio:

    mappa 500 hPa europa

    Si nota l’alta pressione africana saldamente presente su buona parte dell’Europa, con i massimi posizionati sul Mediterraneo occidentale. Le correnti perturbate atlantiche scorreranno a latitudini più elevate tra Regno Unito (che nel frattempo si sarà liberato dalla bolla africana) e la Scandinavia, con un ritorno di correnti più fresche da NE dalla Russia verso la Grecia che lambiranno anche le regioni adriatiche del sud Italia (le quali verranno risparmiate dalla calura più intensa).

    Quindi ci sarà da soffrire da ora almeno fino a martedì/mercoledì, quando la coda di una perturbazione in transito sul centro Europa proverà ad interessare marginalmente il nord Italia portando almeno qualche refolo di aria fresca in quota, capace di favorire la nascita di temporali rinfrescanti (ovviamente sarà molto facile che siano localmente di forte intensità).

    Ma la sensazione è che questa attenuazione del caldo (sempre che venga confermata) sia solo fugace, poichè l’alta pressione africana sarà sempre lì pronta a riprendere saldamente il controllo di tutto il Mediterraneo centro-occidentale.

    Il grafico relativo alle possibili evoluzioni del tempo nei prossimi 7-10 giorni mostra appunto la sicura persistenza dell’anticiclone africano fino a martedì, con una possibile ma da confermare veloce rinfrescata tra mercoledì e giovedì. In seguito il caldo potrebbe tornare protagonista, seppur magari senza i picchi termici dei prossimi giorni.

    spaghi

    Vedremo nei prossimi aggiornamenti se ci saranno novità sul tempo nella seconda decade di luglio…

    Tags: , , , , , , , , , ,


    About the Author

    Meteo Pinerolo, portale di meteorologia del Pinerolese, previsioni ed aggiornamenti costanti a cura di Flavio Cappellano e Giulio Beltramino.



    Back to Top ↑

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie, o cliccando su Accetto acconsenti al loro utilizzo maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi