News

    Published on aprile 15th, 2015 | by Meteo Pinerolo

    Il Tempo col Binocolo: iniziano ad accendersi i primi contrasti!

    Non c’è nulla di cui stupirsi, dopo giorni di tranquillità in compagnia dell’alta pressione era inevitabile l’arrivo di aria più fredda od umida a rovinare il bel tempo. Poteva succedere in settimana ma succederà nel weekend, potevano essere perturbazioni atlantiche più corpose ma saranno incursioni da est, più fredde ma meno persistenti. Probabilmente soppesando i due aspetti siamo ancora in perdita ma almeno non avremo piogge simil autunnali.

    MS_845_ens

    Partendo dal grafico ensemble abbiamo evidenziato tre possibili affondi di aria fredda nel giro dei prossimi 7 giorni. Si inizierà da domani/venerdì per proseguire poi con sabato e domenica. Il più tosto pare essere quello della prossima settimana ma ci sono ancora troppe incognite al riguardo.

    In pratica dopo giorni di staticità sulla scacchiera europea inizieranno a muoversi le prime pedine. Arriveranno da est a causa di un allontamento dell’alta pressione verso le isole Britanniche, e porteranno aria più fredda. L’aria calda ed umida presente andrà a scontrarsi con quella più fredda in arrivo, determinando condizioni di spiccata instabilità con rovesci sparsi, temporali ed un generale calo termico. Non parliamo di un crollo termico vero e proprio ma sarà comunque sensibile soprattutto se paragonato al caldo fuori stagione di questi giorni.

    gfs-0-138

    Questa invece la possibile evoluzione per Martedì della prossima settimana, con un eventuale afflusso di aria fredda (il più intenso dei tre previsti) che porterebbe una nuova accentuazione dell’instabilità. I contorni di questa possibilità però restano ancora da definire e delineare con precisione.

    In seguito non sembrano intravedersi scenari di prolungata stabilità ma pare più probabile un periodo classico primaverile con temperature comunque piacevoli ed un pò di movimento atmosferico!


    About the Author

    Meteo Pinerolo, portale di meteorologia del Pinerolese, previsioni ed aggiornamenti costanti a cura di Flavio Cappellano e Giulio Beltramino.



    Back to Top ↑

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie, o cliccando su Accetto acconsenti al loro utilizzo maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi