News

    Published on aprile 7th, 2014 | by Meteo Pinerolo

    Forte scossa di Terremoto a Pinerolo: 5.0 Richter, epicentro in Francia

    Sono le ore ore 21.27 del 7 Aprile quando la terra trema intensamente. Una forte scossa di terremoto viene avvertita in buona parte del Piemonte Occidentale ed a Pinerolo e nel Pinerolese. Le prime elaborazioni riportano una magnitudo tra il 4.8 ed il 5 della scala Richter, con epicentro in Francia nella zona di Saint-André-d’Embrun, sempre nel distretto delle Alpi Cozie. In pochi minuti anche l’INGV rilascia i dati ufficiali, confermando il quinto grado della scala Richter con epicentro nei pressi di Embrun a soli 5km di profondità.

    Magnitudo(Ml)   5
    Data-Ora              07/04/2014 alle 21:27:00 (italiane); 07/04/2014 alle 19:27:00 (UTC)
    Coordinate          44.47°N, 6.69°E
    Profondità           5 km (fissata)
    Distretto sismico Alpi_Cozie

    ingv

    Molto interessante anche la grafica di Portale Abruzzo che ben evidenzia le zone in cui più si è avvertita la scossa:

    Immagine

    L’epicentro risulta quindi a circa 68km di distanza da Pinerolo dove la scossa viene distintamente avvertita, complice la superficialità dell’epicentro stesso. Tanta paura e curiosità, il web ed i social network vengono presi d’assedio con conseguenze critiche anche per il nostro portale che prima si intasa per il numero incredibile di accessi e poi viene messo offline per sicurezza.
    Non si segnalano danni a cose o persone in Piemonte, discorso diverso per le zone oltre confine. Le Dauphiné Libéré, importante testata locale delle valli alpine francesi, riporta come: “l’epicentro del sisma, di magnitudo 5,0, è stato tra Embrun e Barcellonette. La testata francese parla di 50 pompieri sul territorio per sopralluoghi: «Al momento si segnalano danni a camini e tegole, non alle persone».

    In nottata vengono registrate poche altre scosse di assestamento, tutte di valore strumentale.

    Prima di chiudere, vorremmo fare due considerazioni su quanto avvenuto e sulle caratteristiche sismiche della nostra zona. Il comparto delle Alpi Cozie e Marittime è abbastanza movimentanto, sono molte le scosse che lo caratterizzano. Tuttavia l’entità è modesta, con numerose scosse strumentali e qualche picco più forte in rari casi. Questo è dovuto principalmente al tipo di faglia secondaria che ne passa al di sotto. Storicamente, i dati sono alla portata di tutti online, non si è mai andati molto oltre il 5° della scala Richter. E’ vero che in epoche lontane mancavano misurazioni corrette ma da quando è possibile registrarli alla perfezione pochissime volte si è superata tale soglia. C’è inoltre da dire che teoricamente proprio la magnitudo 5 dovrebbe essere il “limite” massimo raggiungibile date le caratteristiche sismiche di queste zone. Mantenendo comunque il condizionale, che è d’obbligo in ambito terremoti, non pensate più a quanto successo e godetevi il tepore primaverile!

    Tags: , ,


    About the Author

    Meteo Pinerolo, portale di meteorologia del Pinerolese, previsioni ed aggiornamenti costanti a cura di Flavio Cappellano e Giulio Beltramino.



    Back to Top ↑

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie, o cliccando su Accetto acconsenti al loro utilizzo maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi