News

    Published on giugno 4th, 2014 | by Meteo Pinerolo

    Il Tempo col Binocolo: quanto durerà l’imminente ondata di caldo africana?

    Con oggi si può dire conclusa la lunga fase instabile e abbastanza fresca. L’ultima perturbazione atlantica della serie sta attraversando velocemente il nord Italia e sulle nostre zone il tempo sarà già migliorato in maniera definitiva in tarda serata.

    Tanti acclamano a gran voce l’arrivo delle prime giornate prettamente estive, e sarebbe anche una richiesta piu’ che legittima… ma vedendo gli ultimi aggiornamenti dei modelli, si rischia di passare all’eccesso opposto: l’alta pressione africana è pronta ad invadere l’Italia e a seguire buona parte dell’Europa centrale!
    Non che sia anomalo l’arrivo di aria molto calda africana in questo periodo, semmai è la durata che non dovrebbe eccedere i 3-4 giorni (l’estate classica mediterranea di una volta era caratterizzata dal meno rovente anticiclone delle Azzorre che andava a pescare aria meno calda atlantica).

    Dal grafico dei famosi “spaghetti” (le possibili evoluzioni del tempo nei prossimi giorni), si può notare:

    _il mantenimento di temperature intorno alla media del periodo per domani e venerdì (massime di poco superiori ai 25°C e minime tra 15-18°C);
    _il progressivo aumento del caldo africano nelle giornate di sabato e domenica, con un salto di 8-9°C rispetto ad ora alla quota isobarica di 850 hPa (ca. 1500 metri): il che vuol dire che, a livello del suolo, sabato si potranno toccare localmente i primi 30°C di stagione e domenica oltrepassare tale soglia su quasi tutte le zone di pianura (fino a 32-33°C a Torino);
    _la continuazione dell’ondata di calore ALMENO fino a mercoledì 11 giugno, con l’aggravante della progressiva stagnazione dell’aria nei bassi strati e quindi dell’aumento dell’umidità relativa e della temperatura percepita (pur con la temperatura reale che rimarrà circa invariata);
    _il possibile prolungamento dell’ondata di caldo per tutta la prossima settimana, magari con aria leggermente meno rovente e umida ma in ogni caso con temperature ben oltre le medie del periodo.

    spaghi

    Ancora 2 commenti sul grafico:

    _la linea rossa è la media trentennale della temperatura a circa 1500 metri (in questo periodo dovrebbe attestarsi intorno ai 10°C ma, come già detto, da domenica essa sarà notevolmente piu’ alta);
    _la linea arancione rappresenta la temperatura “soglia” di 15°C (sempre a 1500 metri), oltre la quale le temperature al suolo possono raggiungere e superare i 30°C: cerchiato in rosso è proprio il momento in cui tale soglia verrà superata, ovvero durante la giornata di sabato.

    A me personalmente il caldo eccessivo non piace, però obiettivamente parlando si spera che la calura, peraltro non eccezionale come VALORE ASSOLUTO, venga interrotta da un certo ricambio d’aria nel corso della prossima settimana (magari seguito dal ritorno del bel tempo con caldo estivo non “cattivo”): dato il clima caratteristico delle nostre zone, anche se in quota le temperature smettono di salire, in pianura continua ad accumularsi calore e soprattutto umidità, che renderà il caldo sempre meno sopportabile (martedì e mercoledì l’afa dovrebbe farsi sentire!).

    Tags: , , , , , , , , , ,


    About the Author

    Meteo Pinerolo, portale di meteorologia del Pinerolese, previsioni ed aggiornamenti costanti a cura di Flavio Cappellano e Giulio Beltramino.



    Back to Top ↑

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie, o cliccando su Accetto acconsenti al loro utilizzo maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi