Previsioni

    Published on maggio 8th, 2014 | by Meteo Pinerolo

    Tempo col Binocolo: prima ondata di caldo da metà mese?

    Siamo ormai entrati nel periodo dei contrasti termici e dei primi temporali, con sbalzi termici repentini classici del periodo primaverile inoltrato. Anche i prossimi 15 giorni molto probabilmente vivranno ancora situazioni simili, tuttavia sembra prospettarsi da metà mese la prima vera ondata di caldo (con punte anche prossime ai 30°) dopo metà mese. Andiamo però con ordine e partiamo con il solito grafico previsionale:

    MS_745_ens

    I prossimi giorni saranno caratterizzati per nostra fortuna da tempo stabile e per lo più soleggiato, senza grossi disturbi nuvolosi se non tra le giornate di Venerdì e Sabato. Per il resto nulla da segnalare fino all’inizio della prossima settimana quando aria più fredda in arrivo da nord ovest impatterà sulle Alpi con due probabili conseguenze: il ritorno del Foehn in montagna, nelle vallate e probabilmente in pianura ed il ritorno di alcuni temporali causati proprio dallo sfondamento dell’aria fredda che troverà nel catino padano aria più calda ed umida (entrambi gli episodi sono da rivalutare correttamente nelle ore precedenti).

    Lunedì 12

    I giorni seguenti subiranno un leggero calo termico soprattutto nelle temperature minime, classico di queste situazioni, mentre le massime saranno nella media ma con aria bella frizzante.
    Successivamente, ricordandovi che andiamo quindi oltre i 7 giorni, avremo probabilmente a che fare con la prima ondata di vero caldo dell’anno. Ci teniamo un pò cauti come al solito anche se, statisticamente, quando si tratta di prevedere gli anticicloni i modelli sbagliano meno e li inquadrano facilmente anche con netto anticipo. Dunque saremo alle prese con una notevole rimonta anticiclonica di matrice Africana che risalirà verso le penisola Iberica e la Francia, interessandoci marginalmente ma facendoci comunque sentire il suo alito infuocato. Le conseguenze potrebbero essere due, dovute entrambe al suo esatto posizionamento. Più l’alta pressione sarà posizionata sulla Spagna, maggiori saranno le possibilità di influssi più umidi e freschi da est con la conseguenza di non avere una totale garanzia di stabilità. Più l’alta pressione sarà verso la Francia e la nostra regione, più sentiremo il caldo anche con il rischio di avere compressione favonica e temperature ancora più alte. In entrambi casi comunque non sono da escludere i primi 30° su alcune zone della regione!!

    Lunedì 19

    Tags: , , , ,


    About the Author

    Meteo Pinerolo, portale di meteorologia del Pinerolese, previsioni ed aggiornamenti costanti a cura di Flavio Cappellano e Giulio Beltramino.



    Back to Top ↑

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie, o cliccando su Accetto acconsenti al loro utilizzo maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi