News

    Published on maggio 14th, 2014 | by Meteo Pinerolo

    Il Tempo col Binocolo: previsioni per i prossimi 7 giorni

    L’aria fredda è arrivata e si sente! D’altra parte le minime registrate su molte zone del Piemonte nella scorsa notte lo testimoniano, ad esempio con i 5,7°C di Torino. Fino a venerdì il tempo sarà generalmente poco nuvoloso, con formazione di cumuli nel pomeriggio ma innocui a causa della presenza di aria piuttosto secca nei medio-bassi strati (come è successo oggi all’incirca). Le temperature saranno piuttosto basse di notte e al primo mattino, con le minime diffusamente sotto i 10°C in pianura e con punte addirittura inferiori ai 5°C in aperta campagna (in ogni caso la notte piu’ fredda dovrebbe essere la prossima); di giorno saliranno intorno ai 20°C, con probabilmente nessuna punta che toccherà i 25°C.

    Dal grafico ENSAMBLE (“di insieme”) delle varie possibili evoluzioni del tempo nei prossimi giorni, si nota come il periodo fresco durerà fino a venerdì, con temperature di qualche grado sotto la media del periodo.

    spaghi

    ATTENZIONE però ad una possibile brutta sorpresa dell’ultim’ora riguardo al tempo tra sabato e domenica… Il vortice freddo in freddo in quota, ora responsabile della notevole frescura e del maltempo su alcune zone d’Italia, dopo essersi spostata sui Balcani tornerà indietro verso W col tentativo di interessare nuovamente la penisola; c’è addirittura la possibilità che riesca a far giungere anche da noi nuovamente aria fresca ed instabile in quota da E-NE, tale da favorire lo sviluppo di diversi temporali nella seconda parte delle giornate di sabato e domenica. Vi aggiorneremo sicuramente ancora a riguardo non appena sapremo qualcosa di piu’ certo.

    Tralasciando l’evoluzione ad ora prevista dopo il 23 maggio, visto che l’affidabilità dopo una settimana scende su valori paragonabili alla probabilità di far uscire testa o croce al lancio di una moneta, necessita di un piccolo approfondimento la situazione relativa ai primi giorni della prossima settimana.

    A livello europeo, la situazione barica (posizioni delle basse e delle alte pressioni) cambierà notevolmente da ora: tra domenica e lunedì un’area di bassa pressione raggiungerà il vicino atlantico (e questo è praticamente sicuro), la cui traiettoria successiva è ancora da decifrare e determinerà se i giorni della prossima settimana saranno freschi e piovosi oppure caratterizzati dalla prima moderata ondata di calore simil-estiva della stagione.

    mappa 500 hPa europa

    Alcune evoluzioni (per ora la maggior parte) prevedono l’arrivo dell’area di bassa pressione sulla Francia, con il richiamo di correnti molto umide da S-SW foriere di pioggia sul nord Italia con clima fresco (solo un po’ di richiamo caldo verso il sud Italia); pertanto i primi giorni della prossima settimana sembrano caratterizzati dal maltempo.
    Altre evoluzioni invece prevedono l’isolamento del vortice depressionario al largo del Portogallo, senza traslare verso E e anzi provocando come risposta l’arrivo sull’ Italia dell’alta pressione africana; in questo caso comunque solo il centro-sud d’Italia vedrà le temperature raggiungere valori estivi, mentre noi verremo interessati da alcune nubi e precipitazioni (molto attenuate rispetto alla prima ipotesi) con clima piuttosto mite.

    Quale ipotesi vincerà? Per ora sembra in vantaggio la prima ipotesi, anche se è possibile un sorta di “via di mezzo” tra esse. Vedremo nei prossimi aggiornamenti.

    Tags: , , , , , , , ,


    About the Author

    Meteo Pinerolo, portale di meteorologia del Pinerolese, previsioni ed aggiornamenti costanti a cura di Flavio Cappellano e Giulio Beltramino.



    Back to Top ↑

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie, o cliccando su Accetto acconsenti al loro utilizzo maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi