News

    Published on Novembre 19th, 2014 | by Meteo Pinerolo

    Il Tempo col Binocolo: fase meteo tranquilla per circa una settimana

    Non c’è molto da commentare sul tempo dei prossimi 5-7 giorni, poichè finalmente è in atto una fase di tempo stabile su tutto il Piemonte, utile a smaltire del tutto le piogge eccessive dei giorni passati.
    Le correnti perturbate atlantiche molleranno decisamente il tiro sul Mediterraneo e su buona parte dell’Europa, lasciandoci in compagnia di un promontorio di alta pressione di origine africana. La posizione da essa assunta oggi (con i massimi di pressione appena ad ovest dell’Italia) ha favorito l’instaurarsi di deboli correnti secche e miti da NW, le quali hanno mantenuto il cielo terso e un clima secco su tutte le zone pedemontane e di pianura adiacenti (infatti le temperature massime sono riuscite a risalire velocemente sopra i 10°C). Foschie e banchi di nebbia sono riusciti a resistere sulle zone di pianura verso Torino, diradandosi solamente in tarda mattinata e impedendo quindi la repentina ascesa delle temperature durante il giorno.

    Nei prossimi giorni i massimi di pressione si posizioneranno sopra l’Italia, interrompendo l’afflusso dei deboli venti secchi da NW e, di conseguenza, promuovendo il fenomeno dell’inversione termica nei bassi strati. Ciò vuol dire che l’aria piu’ fredda rimarrà intrappolata nei bassi strati, umidificandosi progressivamente: la nebbia si appresta a diventare sempre piu’ protagonista in pianura col passare dei giorni, con l’intento di impedire il piu’ possibile la penetrazione dei raggi solari anche durante le ore piu’ calde della giornata. In questo modo sarà possibile assistere a temperature piu’ basse in pianura rispetto alle zone pedemontane e di bassa montagna.

    La mitezza invece si farà sentire nettamente in quota, con un probabile picco durante il prossimo fine settimana. La nuvolosità sarà veramente scarsa, con il solo veloce transito a tratti di nubi alte.

    spaghi

    mappa 500 hPa europa

    Dall’inizio della prossima settimana, il tempo dovrebbe gradualmente peggiorare col ritorno delle nubi e di un clima uggioso, a causa di un nuovo tentativo delle correnti atlantiche di raggiungere l’Italia. Tuttavia, solo a partire da mercoledì prossimo sarà concreta la minaccia dell’arrivo di una vera perturbazione atlantica, con la possibilità di aprire una nuova fase perturbata tra la fine di novembre e i primi giorni di dicembre. Se questa ipotesi fosse confermata, la presenza di aria piu’ fredda rispetto alla precedente fase di maltempo potrebbe favorire le prime nevicate serie fino alle quote medie (1000-1200 metri), favorendo una partenza sprint della stagione invernale in occasione del ponte dell’Immacolata.

    Tags: , , , , , , , ,


    About the Author

    Meteo Pinerolo, portale di meteorologia del Pinerolese, previsioni ed aggiornamenti costanti a cura di Flavio Cappellano e Giulio Beltramino.



    Back to Top ↑

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie, o cliccando su Accetto acconsenti al loro utilizzo maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi